Tep, Antonio Tirelli si dimette dalla presidenza

Secondo indiscrezioni il presidente dell'Azienda di Trasporto Pubblico Locale si sarebbe dimesso dalla carica ed avrebbe rimesso l'incarico nelle mani del sindaco Federico Pizzarotti

Antonio Tirelli con Pietro Vignali

Antonio Tirelli si è dimesso dalla carica di presidente della Tep. Secondo indiscrezioni il presidente Antonio Tirelli, nominato dall'ex sindaco Pietro Vignali, avrebbe rimesso l'incarico nelle mani del sindaco Federico Pizzarotti. Non è ancora chiaro il motivo del suo addio dalla presidenza dell'Azienda di Trasporto Pubblico locale. Tirelli era stato nominato nell'ottobre del 2010 da un accordo tra Comune e Provincia in sostituzione di Mauro, travolto dallo scandalo Tep/ Banca Mb. Antonio Tirelli fu per anni amministratore delegato del gruppo Gazzetta di Parma.

Per ora dal Comune di Parma non confermano e non commentano la notizia, che era nell'aria da alcuni giorni.

IL COMUNICATO DI TEP. Nella mattinata di oggi, l’Assemblea dei Soci di Tep ha approvato all’unanimità il bilancio d’esercizio 2012.
Tep, dunque, chiude l’anno contabile in utile, con la conferma della positività per tutti gli indicatori patrimoniali e reddituali. Nonostante il contesto nazionale di drastica riduzione delle risorse a disposizione per il settore dei trasporti pubblici, l’azienda ha potuto portare avanti il proprio programma di investimenti per il rinnovo in senso ecologico del parco mezzi, sostenuto da Tep in totale autofinanziamento nella maggior parte dei casi. Nel 2012 sono entrati in servizio 6 autobus suburbani EEV a bassissime emissioni. E’ stato, inoltre, completato l’iter per l’acquisto di 12 nuovi bus a metano che entreranno in servizio nei prossimi mesi. Si stanno, infine, concludendo le verifiche ministeriali necessarie per la messa in servizio dei 9 filobus autosnodati “tramlook” di ultima generazione, che saranno assegnati alla linea 5 nelle prossime settimane.

Il positivo risultato di bilancio è stato possibile grazie ad una gestione attenta e razionale dei processi aziendali, finalizzata a conseguire ogni recupero economico possibile con miglioramenti organizzativi in grado di incidere positivamente sui costi. All’utile di bilancio ha contribuito anche un’importante sopravvenienza attiva derivante da una norma di legge relativa all’imposizione fiscale. La situazione è rafforzata dai positivi risultati conseguiti anche dalle società controllate Tepservices e Parmabus, che determinano un bilancio in attivo anche per quanto riguarda il consolidato del gruppo Tep. “I buoni risultati, unitamente alla liquidità aziendale, ci permettono di continuare a portare avanti una politica di investimenti a favore dei nostri clienti.  – commenta il Presidente di Tep Antonio Tirelli – Nel contesto di sofferenza in cui versa la gran parte delle aziende di trasporto italiane, questo successo risulta essere ancor più premiante per il grande lavoro di tutte le componenti aziendali che hanno contribuito fattivamente a conseguirlo.”. E’ in corso di redazione anche il quinto Bilancio di Sostenibilità di Tep, il documento che misura l’impatto sociale, ambientale ed economico dell’azienda sul territorio. L’azienda, inoltre, ha mantenuto la certificazione ambientale ISO 14000, di qualità ISO 9001 e la certificazione Etica SA 8000. Sta inoltre affrontando l’iter per il conseguimento della certificazione di sicurezza. Il Presidente Tirelli ha ricevuto le vive congratulazioni da parte dei Soci per il positivo risultato ottenuto. A margine dell’assemblea, il dott. Tirelli ha comunque ritenuto opportuno, per onestà intellettuale, rimettere nelle mani del Sindaco e degli azionisti il mandato conferitogli nel 2012 dal Commissario Ciclosi per un periodo triennale. Questo per consentire ai Soci ogni opportuna valutazione in merito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento