rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Furlotti Amato

Anziana 80enne truffata da un finto tecnico dell'Iren: spariti 5 mila euro di gioielli

Il truffatore ha agito in via Furlotti: aveva un falso tesserino ed è riuscito a farsi aprire la porta con la scusa di una perdita d'acqua

Ennesima truffa ai danni di una persona anziana: questa volta la vittima è una donna di 80 anni che abita in via Furlotti, nella zona vicino allo stadio Tardini. Nella giornata di ieri, sabato 26 maggio un uomo di circa 40 anni, con tanto di finto tesserino di riconoscimento dell'Iren, si è presentato alla porta della donna, chiedendo di entrare perchè era stata segnalata una perdita d'acqua. La donna si è fidata dell'uomo, ben vestito e con il tesserino che sembrava quello dell'Iren, e lo ha fatto entrare in casa. Una volta dentro il finto tecnico ha chiesto alla donna di prendere tutti i gioielli e di metterli sul letto, trovando come scusa un'improbabile interferenza con gli strumenti di controllo. Sono bastati pochi attimi al truffatore per prendere i gioielli e scappare. Sul posto sono arrivate le Volanti della polizia che hanno raccolta la testimonianza della donna ed effettuato un sopralluogo. Il valore economico dei gioielli rubati ammonta a 5 mila euro, oltre naturalmente a quello affettivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana 80enne truffata da un finto tecnico dell'Iren: spariti 5 mila euro di gioielli

ParmaToday è in caricamento