menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziano 80enne picchiato e minacciato con una pistola da una rapinatrice

L'episodio è avvenuto all'alba del 13 luglio in piazzale Chaplin: i carabinieri indagano

E' stato malmenato a calci e pugni e minacciato con una pistola da una rapinatrice, che ha cercato di prendergli il portafoglio. Un anziano di 80 anni, residente in zona è stato violentemente aggredito alle prime luci dell'alba di venerdì 13 luglio, proprio davanti alla sua abitazione. L'episodio, che è stato ricostruito dai carabinieri, arrivati sul posto per ascoltare il racconto della vittima, è stato particolarmente violento ed inaspettato per l'80enne. L'uomo infatti dopo aver preso il caffè al bar stava tornando a casa e proprio davanti al cancello ha visto una donna, che in pochi istanti l'ha aggredito, puntandogli contro una pistola. L'anziano ha cercato di resistere come ha potuto: in tutta risposta la rapinatrice ha sferrato alcuni colpi contro di lui, provocandogli delle contusioni. Il portafoglio peò è rimasto nelle tasche dell'80enne: la donna che lo ha aggredito ad un certo punto ha deciso di smettere e di andarsene. Sul posto sono arrivati i militari che hanno ricostruito l'episodio: ora, partendo dal racconto della vittima e da quello di alcuni testimoni presenti subito dopo l'aggressione, cercheranno di identificare la rapinatrice. Le indagini sono in corso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento