menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprile, un mese dedicato alla prevenzione alcologica

Tanti incontri con gli operatori dei Servizi per le Dipendenze e i volontari delle Associazioni locali

Aprile è il mese dedicato alla prevenzione alcologica. A Parma e provincia sono in programma diversi incontri  organizzati dai Ser.D. (Servizi per le Dipendenze)  dell’AUSL insieme ai volontari delle Associazioni locali. Conoscere il problema e sapere a chi rivolgersi per ricevere aiuto è importante per uscire dalla dipendenza.

Ecco il programma con gli appuntamenti.

Distretto di Parma

Al Ser.D. di Parma, dalle 10 alle 12, il 17 e il 26 aprile ci sono i volontari di AA e AL ANON, il 12 e il 19 aprile gli operatori del Ser.D. e i volontari di ACAT. Alla Casa della Salute di Colorno, dalle 10 alle 12, l’11 aprile ci sono i volontari di ACAT.

Distretto di Fidenza

Gli operatori del Ser.D. di Fidenza dalle 10 alle 12 sono alla Casa della Salute di Busseto il 10 aprile; all’Ospedale di Vaio il 12 aprile; al poliambulatorio di Nocetoil 19 aprile. Il 16 e il 23 aprile  i volontari di AA e AL ANON sono al Ser.D. di Fidenza dalle 9 alle 11.

Distretto Valli Taro e Ceno

Al Ser.D. di Fornovo, dalle 9.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 17 ci sono i volontari di ACAT, il 18 aprile e il 20 aprile dalle 9.30 alle 12 quelli di AA e ALANON, il 17 aprile, sempre dalle 9.30 alle 12, ci sono gli operatori del Ser.D. Al Ser.D. di Borgotaro, dalle 9.30 alle 12 il 13 aprile ci sono i volontari di AA e ALANON e il 16 aprile, stesso orario, gli operatori del Ser.D.

Distretto Sud-Est

Alla Casa della Salute di Langhirano, il 19 aprile dalle 15.30, c’è l’incontro con i familiari delle persone seguite dal Ser.D. con i volontari di AL ANON.

L’alcolismo è una malattia cronica che ha effetti pesanti sulla salute della persona, nonché sulla sua vita lavorativa e relazionale. Uscire dalla dipendenza dall’acol si può. Il primo passo verso la guarigione è chiedere aiuto. Ai Ser.D. dell’AUSL sono garantite, nel rispetto della massima riservatezza, le cure di carattere sanitario, psicologico e socio-educativo, oltre al sostegno alla famiglia. Solo nel 2017, sono state 513 le persone seguite dai servizi dell’AUSL. La maggior parte ha un’età compresa tra i 45 e i 54 anni (192 persone); sono 113 gli utenti tra i 55 e i 64 anni e 110, quelli tra i 35 e i 44; 57 hanno meno di 34 anni; 41 sono le persone con più di 64 anni. Il 64% beve prevalentemente vino, il 22% birra, il 12% i superalcolici. L’accesso ai Ser.D. è libero, non occorre la richiesta del medico ed il servizio è gratuito. Sedi e orari sono nel sito www.ausl.pr.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento