menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verde pubblico, arbusti alla base dei tigli: piste ciclabili a ostacoli

Le erbacce sono cresciute a dismisura invadendo molti marciapiedi e piste ciclabili della città. Situazione critica in via Emilia Est dove il passaggio per i ciclisti è diventato un percorso ad ostacoli

Urgente la manutenzione dei tigli in tutta la città.  Necessario ripulire gli alberi a causa della presenza di arbusti cresciuti alle loro basi che, in mancanza di interventi adeguati, sono degenerati in grandezza in pressocchè in ogni zona della città. Non pochi i problemi generati dalle piante cresciute sotto i tigli. In particolare lungo la pista ciclabile della via Emilia, dove, in alcuni tratti, la pista ciclabile risulta interamente occupata in entrambe le corsie dalla presenza delle piante.

In alcuni tratti della pista la visuale è totalmente inibita dalla presenza delle piante, difficile poter rendersi conto dell'eventuale arrivo di altri ciclisti in direzione inversa. Non si tratta unicamente di un problema per chi è costretto a spostarsi lungo il marciapiede in mancanza di spazio nella pista ciclabile, ma si tratta di un danno per i tigli stessi, che ricevono meno linfa, proprio per la presenza di arbusti da estirpare. Inevitabile il disagio per i tanti ciclisti che utilizzano il percorso ciclabile quotidianamente.

Come attestato da alcuni dei tanti frequentatori, si tratta ormai di un vero e proprio percorso a ostacoli per chi la percorre, dovendo anche giostrarsi tra macchine parcheggiate lungo il parciapiede della pista e i cartelli stradali che la occupano per indicare i lavori in corso sul lato opposto del marciapiede, in corrispondenza con il supermercato Esselunga. Necessario attuare in tempi utili gli interventi adeguati per agevolare una percorrenza già rallentata da ostacoli che in una pista ciclabile non dovrebbero esserci.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento