menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crac Parmalat, eseguito l'arresto di Tanzi: la finanza lo porta in via Burla

Ieri era stato condannato dalla Cassazione a 8 anni. Non è stata accolta l'istanza presentata dai legali dell'ex patron del Gruppo di Collecchio che chiedevano la sospensione dell'esecuzione considerata l'età

La Guardia di Finanza di Parma ha eseguito l'arresto dell'ex patron della Parmalat Calisto Tanzi, condannato ieri con sentenza definitiva dalla Cassazione a 8 anni e un mese di reclusione per il crac dell'azienda di Collecchio.
E' stato il sostituto procuratore generale di Milano, Carmen Manfredda, a decidere di chiedere l'esecuzione dell'arresto di Tanzi. L'ex patron del Gruppo di Collecchio, 72enne, è stato prelevato dalla Guardia di Finanza poco dopo le 16 nella sua villa di Alberi di Vigatto e condotto nel carcere di via Burla.


Non è stata quindi accolta l'istanza presentata dai legali dell'ex patron di Collecchio che sollecitavano la sospensione dell'esecuzione. I difensori di Tanzi volevano che la procura generale 'congelasse' la decisione fino a quando il tribunale di sorveglianza non deciderà su un'altra istanza da loro presentata nella quale si chiedono i domiciliari per Tanzi, considerata l'età (oltre i 70 anni).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento