menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arresto dei carabinieri

Arresto dei carabinieri

Camorra, arrestato Carmine Esposito: aveva 'colpito' anche a Parma

Il latitante dovrà espiare 11 anni e 11 mesi di reclusione per associazione per delinquere finalizzata alle rapine e rapina con sequestro di persona. Era evaso dai domiciliari nel luglio 2008

I carabinieri della compagnia di Torre del Greco (Napoli) hanno catturato il latitante Carmine Esposito, 55 anni, di Casoria, nel Napoletano, ricercato in tutta Europa per due provvedimenti restrittivi emessi dalla magistratura del Centro e Nord Italia. I militari hanno individuato e arrestato Esposito a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, mentre si aggirava per la cittadina sotto il Vesuvio in compagnia di un pregiudicato 44enne ritenuto affiliato al clan camorristico dei Sarno che è stato arrestato per favoreggiamento. Carmine Esposito dovrà espiare 11 anni e 11 mesi di reclusione per associazione per delinquere finalizzata alle rapine e rapina con sequestro di persona, reati commessi a Parma e Firenze. Per sfuggire alle pesanti condanne nel luglio 2008 era evaso dagli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento