rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Arrestato ladro seriale: 28 colpi tra supermercati e auto

Si tratta di uno slovacco di 31 anni, è in carcere

Un ladro seriale di nazionalità slovacca - di 31 anni le cui iniziali sono P.K. - è stato arrestato dai carabinieri - che hanno eseguito la misura cautelare disposta dalla Procura della Repubblica di Parma - e ora si trova in carcere. L'uomo era già noto agli inquirenti in quanto già condannato più volte per reati contro il patrimonio (annovera condanne per rapina e furto, l’ultima con sentenza irrevocabile nel 2020).

Al 31enne sono stati contestati ben 28 capi di imputazione relativi a fatti reato commessi in un arco temporale dal giugno 2023 al febbraio 2024, per i quali hanno indagato (a seconda dei casi) i carabinieri delle Stazioni di Parma Centro, Parma Oltretorrente, Sala Baganza, Fidenza, S. Pancrazio
e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Parma, nonché la Polizia di Stato di Parma e la Polfer di Parma.

Allo straniero sono attribuiti plurimi furti, consumati o tentati, una tentata rapina aggravata, due episodi di ricettazione ed uno di indebito utilizzo di carta di credito (in totale, come detto, sono 28 i reati contestati) In almeno due occasioni è stato trovato in possesso di coltelli e in un caso ha anche
insultato gli operatori di polizia che lo avevano trovato con merce rubata. Proprio l'esistenza di plurimi reati contro il patrimonio e la commissione di reati per diversi mesi, alcuni a distanza di poche ore l'uno dall'altro, l'ultimo dei quali risalente a poche settimane fa, è stato l’argomento per sostenete la sua inclinazione a porre in essere delitti contro il patrimonio per soddisfare le proprie esigenze di vita.

Il modus operandi adottato è apparso sempre lo stesso: l’autore ha agito sulla base di un protocollo ben collaudato, basato sulla scelta sistematica di obiettivi nei quali poteva trovare denaro lasciato incustodito, tanto da concretizzare l’azione delittuosa in un lasso di tempo brevissimo, rimuovendo
violentemente gli ostacoli tra lui e la refurtiva. 

In particolare si tratta dei seguenti reati commessi a Parma e provincia:  6 furti in danno di supermercati della città; 10 furti su auto in sosta in parcheggi custoditi e non del capoluogo;  1 furto in danno di una profumeria ubicata in provincia;  1 tentata rapina con l’utilizzo di un coltello, in danno di una donna, commessa in Fidenza;  1 porto ingiustificato di coltello;  1 furto in un negozio del centro storico di Parma;  2 ricettazioni con indebito utilizzo di carta Postepay oggetto di furto; 1 rifiuto di fornire le proprie generalità agli operatori di polizia con contestuale atteggiamento oltraggioso.

All’esito degli accertamenti, a richiesta della Procura, il GIP di Parma ha emesso una misura cautelare personale, in esecuzione della quale i Carabinieri e la Polizia di Stato hanno rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria l’indagato, dichiarandolo in stato di arresto. L’uomo è stato condotto presso
il carcere di Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato ladro seriale: 28 colpi tra supermercati e auto

ParmaToday è in caricamento