menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia un addetto alla sicurezza dopo aver rubato un giubotto: arrestato

Autore del misfatto un marocchino di 27anni

Prima ha rubato un giubbotto poi si è scagliato contro un addetto alla sicurezza. E' successo all'Ovviesse di via Emilio Lepido. Autore del misfatto un marocchino classe 1989, senza fissa dimora è illegale sul suolo italiano, che si è' sfilato il suo giubbotto, cercando di prenderne uno nuovo dal negozio. Lo indossa e cerca di coprirlo con quello vecchio, avviandosi verso l'uscita. Ma qui è scattato l'allarme e l'uomo si è dato alla fuga, raggiunto da un addetto alla vigilanza. I poliziotti, giunti sul posto, lo hanno arrestato oltre che per rapina anche per aver colpito l'addetto del negozio che è stato portato al prontosoccorso. Il marocchino è' stato processato per direttissima ed è' stato condannato a un anno di reclusione con l'accompagnamemto coatto alla frontiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento