Arrestato un ivoriano che doveva scontare una pena per oltraggio a pubblico ufficiale

Era in via Verdi, ma sul suo capo pendeva una pena per reati nei confronti di una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri di Magione (Perugia)

I carabinieri della stazione di Parma Centro hanno eseguito un secondo arresto, su ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Perugia, insieme ai militari della Compagnia di Intervento Operativo del 4° Battaglione Carabinieri “Veneto”. Nel corso di un controllo in Via Verdi, ad un gruppo di cittadini extracomunitari, hanno notato un uomo che, alla vista delle forze dell'ordine, si è allontanato velocemente. Fermato ed identificato è emerso che a suo carico era da eseguire l’ordinanza di carcerazione. Il 34enne, della Costa d’Avorio, deve scontare la pena di 4 mesi di reclusione per oltraggio a pubblico ufficiale nei confronti di una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri di Magione (Perugia). Gli arrestati sono stati associati alla casa circondariale di Via Burla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione: ecco quando ci si può spostare da un comune all'altro per fare spesa

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento