Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Centro

Operazione "K": 17 persone arrestate, 200 chili di droga sequestrata

Le indagini del reparto operativo nucleo investigativo del Comando dei Carabinieri di Parma ha disarticolato una rete criminale estesa tra Milano, Parma, Modena fino alla Spagna

Conferenza stampa Comando Carabinieri

17 arresti, 15 in flagranza di reato quelli messi in atto dal Reparto Operativo Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Parma, nell'operazione che ha disarticolato una rete criminale le cui ramificazioni arrivavano a Milano, Modena, Chioggia e in Spagna, dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L'operazione, denominata "K", ha coinvolto prevalentemente persone di origine magrebina ma anche italiani, parmigiani e non, e un albanese; nelle varie fasi dell'operazione sono stati sequestrati complessivamente 200 kg di hashish e 1 kg di eroina.

Risalgono al 28 febbraio e al 22 aprile gli arresti, avvenuti a Parma, del tunisino Ben Rhouma Houssan Eddine e di Hamdi Issan, trovati in possesso rispettivamente di 8,55 e 3 kg di hashish; il 30 aprile è la volta del parmigiano Gian Luca De Vivo, trovato in possesso di 3,507 kg della stessa sostanza al rientro da Milano; infine il 22 maggio 2011 l'arresto a Abbiategrasso di Jeronimo Romero Jose Manuel, spagnolo, classe 1958 e di Zeriani Hakim, marocchino residente a Stezzano, con 166 kg di hashish.
La figura cardine della rete è stata individuata nel tunisino Waynes Mohamed, alias "Kimo", al centro del controllo e della fornitura dei pusher in Piazzale della Pace e nei parchi "Falcone e Borsellino" e "Nord".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "K": 17 persone arrestate, 200 chili di droga sequestrata

ParmaToday è in caricamento