menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade le imposte per 400 mila euro: in manette un commercialista

I militari della Compagnia Carabinieri di Parma, hanno rintracciato e tratto in arresto a Parma, attraverso la Stazione di Parma Oltretorrente, nella giornata di ieri, un dottore commercialista originario di Siracusa

I militari della Compagnia Carabinieri di Parma, hanno rintracciato e tratto in arresto a Parma, attraverso la Stazione di Parma Oltretorrente, nella giornata di ieri, un dottore commercialista originario di Siracusa da tempo stabilitosi nel capoluogo emiliano a seguito di un’Ordinanza di applicazione di misura cautelare personale degli arresti domiciliari emessa in data 11/03/2014 dal Tribunale di Gela.

L’uomo, 50enne, in qualità di amministratore di fatto di una società impegnata nel settore chimico, al fine di consentire, con altri otto in concorso tra loro nel medesimo disegno criminoso, ad una seconda società di evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto, emetteva fittiziamente nell’anno 2010 fatture per un imponibile pari a 407 mila euro. I fatti sono stati tuttavia commessi completamente a Gela nell’anno 2010 e le indagini condotte dalla Guardia Di Finanza di quel centro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso il suo domicilio di Parma per rimanervi sottoposto agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento