Rubava soldi dall'ufficio postale che dirigeva: 58enne arrestato per un reato di 20 anni fa

I Carabinieri della Stazione Oltretorrente lo hanno rintracciato e tratto in arresto a seguito di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Locri: è accusato di peculato per episodi del 1990

Rubava i soldi all'ufficio postale di cui era direttore: un 58enne originario di Bari ma residente da tempo a Parma è stato arrestato per un reato di 20 anni fa. I Carabinieri della Stazione Oltretorrente lo hanno rintracciato e tratto in arresto a seguito di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Locri per il reato di peculato e falsità commessa da Pubblico Ufficiale in atti pubblici. 

L'uomo S. G. R. di 58 anni,
agente di commercio, nato nella provincia di Bari ma residente a Parma da anni, durante il suo precedente impiego di direttore di un ufficio postale nella provincia di Reggio Calabria nel periodo tra il gennaio e il febbraio del 1990, sottraeva diverse somme di denaro attraverso la formazione di documenti falsi utilizzati poi nella contabilità interna dell’ufficio postale. Solamente grazie agli accertamenti eseguiti dagli organismi di verifica della Società Poste Italiane e delle Forze di Polizia interessate si è riuscito a rilevare l’ammanco. L’uomo si trova ora in carcere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

  • Lavoratori in nero, camerieri senza mascherina e scarsa igiene: pioggia di multe alla Fiera del Fungo di Borgotaro 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento