Esce di casa ma è ai domiciliari: 38enne arrestato dai Carabinieri per evasione

I Carabinieri della Stazione di Parma hanno effettuato un controllo specifico nei giorni scorsi e non l'hanno trovato a casa. Ieri il Tribunale ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere

Un uomo di 38 anni residente a Parma, M.M, è stato arrestato per evasione. Il parmigiano si trovava in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione e avrebbe dovuto trascorrere qui il periodo della sua condanna. Ma i Carabinieri della Stazione di Parma hanno effettuato un controllo specifico nei giorni scorsi e non l'hanno trovato a casa. Così ha violato le disposizioni dell'Autorità Giudiziaria. Ieri il Tribunale di Parma ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere. I Carabinieri così sono tornati a casa del 38enne per arrestarlo: l'uomo si trova presso il carcere parmigiano di via Burla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento