menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foggia, pagamenti in nero: Vacca rischia una squalifica

Per regolamento il giocatore potrebbe essere squalificato per un tempo non inferiore a un mese. Ma sarà un procedimento che - eventualmente - andrà per le lunghe. Il Parma come è ovvio, non rischia nulla

Il patron del Foggia Calcio Fedele Sannella è stato arrestato dai militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Varese e da personale della Squadra Mobile della Questura di Milano con l'accusa di riciclaggio. La richiesta è arrivata dalla Direzione Distrettuale Antimafia e l'ordinanza di arresto è arrivata nell'ambito dell’operazione denominata ‘Security’ che nel maggio 2017 aveva già portato all’esecuzione di misure cautelari personali a carico di quindici persone, accusate di far parte di un’associazione per delinquere che ha favorito gli interessi, in particolare a Milano e provincia, della famiglia mafiosa catanese dei ‘Laudani’. 

L'accusa nei confronti di Sannella è di aver impiegato la somma complessiva di 378.750 euro consegnatagli da Nicola Curci (che a sua volta l’aveva ricevuta dal fratello) nel Foggia Calcio srl, attraverso la corresponsione di somme in nero agli atleti, allenatori, procuratori e attraverso vari pagamenti funzionali alla gestione della società calcistica, in tal modo ostacolando concretamente l’identificazione della provenienza delittuosa del denaro. 

L'arresto di Sannella e il caos scoppiato a Foggia tocca marginalmente anche Parma: nell'ordinanza di arresto emessa dal Gip di Milano infatti risultano i nomi di due allenatori, due procuratori e otto giocatori che, sempre secondo l'accusa, avrebbero percepito soldi in nero da parte del Foggia Calcio: tra i giocatori c'è anche Antonio Vacca, neo acquisto del Parma Calcio. Secondo l'accusa - ancora tutta da verificare - il giocatore avrebbe percepito 24 mila euro in nero. Ci vorrà del tempo per appurare questo, le indagini andranno per le lunghe, ma la vicenda potrebbe turnare il giocatore che rischierebbe - se le accuse fossero comprovate - una squalifica che a termini di regolamento non sarebbe inferiore a un mese. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento