menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato 46enne latitante dal 2013: per un errore di trascrizione rischia di saltare tutto

L'uomo è stato fermato in via Capra ma il mese di nascita non corrispondeva con quello scritto sull'ordinanza di arresto

I Carabinieri della Compagnia di Parma hanno fermato un moldavo di 46 anni in via Capra, durante lo svolgimento di un servizio di un normale servizio di controllo sul territorio. Dopo gli accertamenti effettuati dai militari il cittadino moldavo è stato arrestato poichè era latitante dal 2013 per una condanna a 3 anni e 8 mesi di carcere, di cui tre anni indultati, per il reato di immigrazione clandestina. L'uomo, quindi, avrebbe dovuto scontare una condanna per essere stato trovato sul territorio nazionale senza documenti. Un errore materiale relativo al mese di nascita dell'uomo ha rischiato di far saltare tutto nel senso che, al momento del fermo, i dati del 46enne non coincidevano con quelli riportati sull'ordinanza di arresto. Il moldavo è stato quindi trattenuto per attendere il tempo necessario a rifare l'ordinanza con i dati corretti. A quel punto per il 46enne si sono aperte le porte di via Burla. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento