Femminicidio di Alessia Della Pia: arrestato in Tunisia Mohamed Jella

La polizia tunisina ha arrestato nei giorni scorsi Jella Mohamed (classe 1987), ricercato in ambito internazionale perchè ritenuto responsabile dell’omicidio della convivente Alessia Della Pia avvenuto in Parma il 6 dicembre 2015. Le indagini condotte dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Parma, coordinate dal Pubblico Ministero Andrea Bianchi, hanno consentito di localizzare l’indagato nella capitale dello stato magrebino ove, dalla data dell’omicidio era riparato con false generalità. I militari dell’Arma hanno quindi attivato il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e Jella Mohamed è stato assicurato alla giustizia per il grave fatto di sangue condotto a termine con particolare efferatezza e crudeltà. Attualmente si trova recluso nel proprio Paese.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Coronavirus, a Parma otto nuovi casi: nessun decesso in tutta la regione

Torna su
ParmaToday è in caricamento