Femminicidio di Alessia Della Pia: arrestato in Tunisia Mohamed Jella

La polizia tunisina ha arrestato nei giorni scorsi Jella Mohamed (classe 1987), ricercato in ambito internazionale perchè ritenuto responsabile dell’omicidio della convivente Alessia Della Pia avvenuto in Parma il 6 dicembre 2015. Le indagini condotte dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Parma, coordinate dal Pubblico Ministero Andrea Bianchi, hanno consentito di localizzare l’indagato nella capitale dello stato magrebino ove, dalla data dell’omicidio era riparato con false generalità. I militari dell’Arma hanno quindi attivato il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e Jella Mohamed è stato assicurato alla giustizia per il grave fatto di sangue condotto a termine con particolare efferatezza e crudeltà. Attualmente si trova recluso nel proprio Paese.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento