menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava cocaina tra Fornovo e Ramiola: in manette pusher 39enne

Gli uomini dell'Antidroga hanno trovato in casa dell'albanese 198 grammi di polvere bianca e 27.500 euro in contanti

La sezione Antidroga della Squadra Mobile di Parma nella mattinata del 10 ottobre ha arrestato il 39enne S.I., un operaio albanese con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. Gli investigatori sono arrivati a lui dopo aver ricevuto numerose segnalazioni relative ad un'attività di spaccio di sostanze stupefacenti che veniva effettuata da una persona a bordo di una Fiat Punto, tra Fornovo e Ramiola vicino a bar ed attività di ristoro, nelle ore del giorno e della notte. I controlli effettuati dalla Questura hanno permesso di individuare l'abitazione del pusher a Rubbiano. La mattina del 10 ottobre i poliziotti hanno effettuato una perquisizione, trovando 198 grammi di cocaina in sasso, contenuta in due sacchetti sottovuoto per alimenti ed una bilancia di precisione: la merce era occultata nel garage. All'interno dell'armadio della camera da letto in un beauty da donna, nascosti tra vari indumenti, sono stati trovati 27.500 euro in contanti, probabile frutto dell'attività di spaccio. 

soldi-spaccio-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento