Pusher senzatetto viveva nell'ex discoteca via Po: 26enne in manette

I carabinieri lo hanno fermato nei locali abbandonati da anni, aveva sei dosi di cocaina: nell'agosto 2017 era stato condannato a 4 anni per lo spaccio di 640 dosi di polvere bianca. Aveva il divieto di dimora nel Comune di Parma

Lo hanno arrestato mentre si trovava all'interno dell'ex discoteca Pala Pifferi di via Po, da anni un luogo abbandonato e dove tanti senzatetto trovano rifugio per la notte. I carabinieri. che si sono portati sul posto, hanno fermato ed identificato un giovane 26enne: i militari hanno verificato che si trattasse proprio di lui. L'uomo, su cui gravava il divieto di dimora nel Comune di Parma, era stato arrestato nell'agosto del 2017 per spaccio: i militari avevano verificato lo scambio, fino all'aprile del 2017, di 640 dosi di cocaina, per un guadagno di 36mila euro: il 26enne era stato arrestato insieme ad altri spacciatori ed era stato condannato a 4 anni. Su di lui, attualmente, pendeva solo il divieto di dimora nel comune di Parma, che non ha rispettato. I militari lo hanno arrestato perchè, dopo la perquisizione personale, gli hanno trovato addosso sei dosi di cocaina. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

Torna su
ParmaToday è in caricamento