menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco chi è il rapinatore seriale arrestato dopo il colpo alla Bper

Il giovane D.G.R è un professionista del crimine: condannato nel 2013 per diverse rapine nel milanese si trovava nel carcere di Bollate. Ma il 20 marzo, in permesso per lavoro, non è tornato ed è evaso. Ora si trova in via Burla: devo scontare un pena complessiva di dieci anni

Era un professionista delle rapine il 30enne milanese bloccato grazie all'operazione congiunta di Polizia e Carabinieri che, nel pomeriggio di ieri 17 maggio poco dopo le 15.45, sono riusciti ad arrestare il giovane, appena uscito dalla filiale della Bper di via Torelli, che aveva rapinato, fuggendo poi con un bottino di 15 mila euro.  Il giovane D.G.R, nonostante abbia solo trent'anni si è fatto conoscere nel milanese come autore di una serie di rapine, tutte portate avanti con la stessa modalità che ha utilizzato anche in occasione del colpo a Parma. Dopo essere entrato a volto scoperto negli istituti di credito, allo scopo di attirare la fiducia dei clienti e di passare inosservato, estrae un coltello e minaccia clienti e dipendenti, si fa consegnare l'incasso e fugge con i soldi. Il 30enne, rapinatore seriale, era rinchiuso nel carcere di Bollate ma aveva ottenuto il permesso per lavorare all'esterno delle mura carcerarie. Il 20 marzo però non ha fatto ritorno in cella e si è reso irreperibile. Da quel giorno l'uomo non è stato più intercettato dalle forze dell'ordine fino a ieri, quando un'azione efficace e veloce delle forze dell'ordine ha permesso di arrestarlo, con l'accusa di rapina aggravata. Il curriculum criminale del 30enne è di tutto rispetto: se già dal 1998 ha iniziato ad avere problemi con la giustizia nel 2013 viene condannato per una serie di rapina alle banche del milanese. Dopo l'arresto è stato trasferito nel carcere parmigiano di via Burla: deve scontare una pena complessiva di dieci anni di reclusione. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento