menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Conferenza stampa in Questura

Conferenza stampa in Questura

Spacciava tra Montanara e Cinghio sud: arrestato 31enne marocchino

Tratto in arresto dopo pedinamenti a seguito di segnalazioni da parte di residenti del Montanara. L'uomo aveva nella sua abitazione 30 ovuli di hashish e 2000 euro in contanti

Dopo le numerose segnalazioni da parte di residenti di Montanara e Cinghio sud, la sezione Antidroga ha avviato un'operazione che ha permesso l'individuazione di un cittadino marocchino dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti. L'obiettivo raggiunto era individuare l'abitazione dell'uomo perchè, come spesso avviene in questi casi, lo spacciatore non porta mai con se un grosso quantitativo di droga.


B.K., 31 anni con regolare permesso di soggiorno emesso in Spagna, è stato trovato in possesso di 310 grammi di hashish suddiviso in 30 ovuli nascosti all'interno di una scatola di pasta nell'appartamento condiviso con un'altra persona detta estranea ai fatti. Nell'abitazione dello spacciatore sono stati trovati anche 2000 euro in contanti in pezzi da 50 e da 20 euro e diversi money transfer per l'estero, indice di un'azione redditizia e continuativa nel tempo. B.K., senza precedenti specifici ma con uno solo per furto, è stato giudicato per direttissima e condannato a scontare 4 anni di reclusione per detenzione di sostanze stupefacenti a scopo di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento