menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in un supermercato: arrestato tunisino evaso dai domiciliari

I carabinieri si sono recati in piazzale Caduti del Lavoro ed hanno verificato che su una delle persone coinvolte pendeva un mandato d'arresto. Il 32enne era stato fermato per una rapina impropria a Parma

Un cittadino tunisino di 32 anni è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri che sono intervenuti all'interno di un supermercato in piazzale Caduti del Lavoro per una lite. I militari, al momento del controllo nella banca dati delle generalità delle persone coinvolte, si sono accorti che su uno dei partecipanti pendeva un ordine di arresto a seguito del reato di evasione dagli arresti domiciliari. Lo hanno arrestato e portato alla caserma di via delle Fonderie, dopo le formalità di rito è stato trasferito nel carcere di via Burla a Parma. Il giovane era stato fermato per una rapina impropria a Parma e messo agli arresti domiciliari a Reggio Emilia. Ma non restò per molto tempo in casa e si rese irreperibile. Ieri la svolta: l'uomo è stato assicurato alla giustizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento