Lite in un supermercato: arrestato tunisino evaso dai domiciliari

I carabinieri si sono recati in piazzale Caduti del Lavoro ed hanno verificato che su una delle persone coinvolte pendeva un mandato d'arresto. Il 32enne era stato fermato per una rapina impropria a Parma

Un cittadino tunisino di 32 anni è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri che sono intervenuti all'interno di un supermercato in piazzale Caduti del Lavoro per una lite. I militari, al momento del controllo nella banca dati delle generalità delle persone coinvolte, si sono accorti che su uno dei partecipanti pendeva un ordine di arresto a seguito del reato di evasione dagli arresti domiciliari. Lo hanno arrestato e portato alla caserma di via delle Fonderie, dopo le formalità di rito è stato trasferito nel carcere di via Burla a Parma. Il giovane era stato fermato per una rapina impropria a Parma e messo agli arresti domiciliari a Reggio Emilia. Ma non restò per molto tempo in casa e si rese irreperibile. Ieri la svolta: l'uomo è stato assicurato alla giustizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento