Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazzale Salvo D'Acquisto

Comitato genitori: "L'Acquerello ancora chiuso, altro che liste d'attesa"

Andrea Zini: "E' da tre anni che l'asilo di Stradello San Girolamo è chiuso. I lavori sono quasi finiti ma il Comune non paga la ditta da tanto tempo e allora si sono fermati. A settembre potrebbe non aprire"

asilo-acquerello-lavoriLungi dal placarsi le polemiche relative al progetto ParmaZeroSei e alle scelte operate dall'Amministrazione Comunale in merito. Il Comitato Genitori per la difesa dei Servizi educativi comunali ribadisce con forza, anche con la presenza in piazza in concomitanza del Consiglio Comunale, come ParmaZeroSei sia un'operazione inefficace e inefficiente.

"La faccenda degli asili comunali e della nuova partecipata Parma ZeroSei non è come è stata riportata in alcuni giornali – afferma Andrea Zini, Comitato Genitori –. Avete letto che ci sarebbe un privato che sta per arrivare a regalarci quattro milioni di euro per costruire degli asili, e non è vero. Avete letto che i genitori hanno fatto un ricorso al Tar e il Tar l'ha respinto, e non è vero. I Genitori di bambini iscritti agli asili comunali vogliono che il servizio educativo per la fascia 0-6 rimanga a gestione diretta, hanno fatto di tasca loro il ricorso al Tar, e ora metteranno una motivazione nuova, perchè la delibera sulla partecipata Parma ZeroSei è tutta basata, come fonte normativa, su quella norma 23 bis che abiamo abrogato con il referendum il 12 giugno. La Giunta, ammesso che resti in carica, o riformula la delibera, oppure è priva di fondamento".

Polemiche per la costruzione dell'asilo di Corcagnano, con un contributo del 51% da parte del privato e del 49% dal Comune. "Il beneficio derivante per la collettività – si legge in un comunicato diffuso dal Comitato Genitori - si riduce a mezzo asilo costruito dal privato, 67 posti, pari al 13% delle liste d'attesa. La realizzazione delle strutture per soddisfare il restante 87% della lista d'attesa rimane a carico della collettività".

Come affermato da Zini: "Nessun privato regala soldi per costruire asili. Nelle carte che il Comune ha prodotto per rispondere al nostro ricorso, c'è scritto che per costruire il nuovo asilo a Corcagnano, la nuova società deve accendere un mutuo da 2,5 milioni di euro, come se non ci fossero altri debiti. Nessun privato regala asili, perchè se la società è metà e metà come quote, è chiaro che metà di quel debito ce lo stiamo accollando noi".
Altro nodo che desta particolare polemica da parte del Comitato Genitori riguarda una struttura comunale per l'infanzia chiusa da anni per ristrutturazione, si tratta dell'asilo "Acquerello", in Stradello San Girolamo.

"E' da tre anni che l'asilo nido Acquerello è chiuso per lavori. Avrebbe dovuto riaprire quest'anno, i lavori sono quasi finiti, ma dato che è da così tanto tempo che il Comune non paga la ditta, che la ditta si è fermata. Risultato? Lo dico anche a beneficio dell'Assessore Bernini che ha tanto a cuore le liste d'attesa, il risultato è che, probabilmente, se non si sbloccano dei soldi, c'è un asilo nido comunale che a settembre non è in grado di aprire". Amare considerazioni anche in merito ai lavori di ristrutturazione di Piazzale Salvo d'Acquisto.

"Nello stesso quartiere dell'asilo, continuiamo a spendere soldi per la ristrutturazione di Piazzale Salvo d'Acquisto, che è uguale a prima. Non hanno messo nemmeno un gioco per bambini, neanche uno scivolo, però c'è la videocamera per la videosorveglianza, così lasciamo i bimbi che girano nel piazzale e poi li videosorvegliamo!".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato genitori: "L'Acquerello ancora chiuso, altro che liste d'attesa"

ParmaToday è in caricamento