menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidio dei genitori davanti al Duc

Il presidio dei genitori davanti al Duc

Bando per gli asili, una mamma: "Strutture depennate, dove andrà mia figlia?"

Bando per l'iscrizione agli asili nido e alle scuole dell'infanzia. La segnalazione ci arriva dalla nostra lettrice Cristina. Nella premessa del bando è precisato che alcune strutture potranno essere depennate per carenza di domande

Bando per l'iscrizione agli asili nido e alle scuole dell'infanzia. La segnalazione ci arriva dalla nostra lettrice Cristina. Nella premessa del bando è precisato che alcune strutture potranno essere depennate per carenza di domande. "E i bimbi che già frequentano quelle strutture?" si chiede Cristina, madre di una bimba iscritta a 'La Coccinella'. Intanto ieri pomeriggio una ventina di genitori dei bimbi dell'asilo di Fognano hanno protestato davanti al Duc, in occasione dell'incontro convocato dalla vicesindaco Nicoletta Paci. "Da Fognano noi non ci spostiamo" era lo striscione esposto per rivendicare il diritto a frequentare l'asilo di Fognano. 

LA SEGNALAZIONE. "Buonasera, oggi è uscito il bando per l'iscrizione agli asili nido e alle scuole dell'infanzia. Nella premessa viene precisato che alcune delle strutture potranno essere depennate per carenza di domande. E i bimbi che già frequentano quelle strutture? Come genitore di una bambina iscritta al secondo anno alla S.C.I. "La Coccinella" (e desiderosa di frequentare anche il terzo anno nella stessa struttura) vorrei conoscere con anticipo e non alla fine dell'Anno Scolastico, la sorte di mia figlia nel caso la scuola fosse tra quelle depennate. Vi sembra corretto emanare un bando proponendo un elenco di scuole che potrebbero non esistere più nell'Anno Scolastico. al quale il bando si riferisce? Vi sembra corretto, inoltre, rendere noto il nome delle scuole in questione verso la fine dell'Anno Scolastico in corso?"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento