menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assalto ad una palazzina: porte distrutte a colpi di piccone

In via 4 Novembre a Collecchio i ladri non sono andati per il sottile: dopo aver distrutto le porte degli appartamenti sono entrati, mettendo tutto a soqquadro. Poi sono fuggiti: tanti danni per un magro bottino

E' stato un vero e proprio assalto, sicuramente organizzato nei dettagli. Al momento dell'ingresso dei ladri, che hanno usato un piccone rubato da un capanno vicino, per aprire le porte, in casa non c'era nessuno. I malviventi, che hanno preso di mira una palazzina di via 4 Novembre a Collecchio, al civico 16, non ci sono andati per il sottile: hanno picconato la porta dell'appartamento al primo piano, distruggendola. In questo modo sono riusciti ad entrare ed a rovistare dappertutto alla ricerca di oggetti preziosi. Hanno trovato solo una macchina fotografica ed un televisore che però hanno lasciato dov'era, forse perche non in grado di trasportarlo. Dopo aver messo a soqquadro il primo appartamento hanno deciso di sfondare anche la porta del secondo: per non fare rumore hanno avvolto il piccone in un piumone ed hanno poi sfondato la vetrata d'ingresso. Anche qui hanno rovistato dappertutto ma hanno trovato poco. La porta dell'appartamento del piano terra non ha ceduto sotto i colpi del piccone, poichè era stata rinforzata. I ladri sono fuggiti: sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno fatto partire le indagine, alla ricerca dei malviventi in fuga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Inquinamento, bollino verde: niente stop ai diesel Euro 4

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico schianto in A1 tra due camion: muore un 55enne

  • Cronaca

    Covid, meno di 70 casi e un decesso

  • Cronaca

    I presidi: "Didattica in presenza al 100%? E' un azzardo"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento