Condannato per violenza sessuale fermato mentre tenta di espatriare

Fiqiret Seferi, 48 anni, albanese ricercato dall'Interpol per aver assassinato un connazionale era ricercatao anche dalla Procura di Parma che lo aveva condannato a 3 anni e 8 mesi per stupro

Fiqiret Seferi, foto shekulli.com.al

E' finita a due passi dal confine italo-svizzero la fuga di Fiqiret Seferi, 48 anni, albanese ricercato dall'Interpol per aver assassinato un connazionale. L'uomo, ricercato sulla base di un ordine di cattura emesso dalle autorità del suo Paese, è stato arrestato alla stazione di Domodossola dalla polizia di frontiera mentre in treno stava lasciando l'Italia. L'albanese, pluripregiudicato, nel 2006 aveva ucciso un amico con otto coltellate. Seferi ha alle spalle altri reati commessi in Italia: favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, rapine aggravate, estorsioni, falsità materiale in atti pubblici e una violenza sessuale, per la quale era ricercato dalla Procura della Repubblica di Parma dovendo scontare tre anni e 10 mesi di reclusione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento