Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Assembramenti davanti ai locali e apertura dopo le 18: chiusi tre bar in centro storico

Task force di polizia di Stato e polizia Locale nell'ultimo giorno prima della zona arancione: sanzionate 3 persone per la violazione del coprifuoco e una che proveniva da un'altra regione

Tre locali del centro storico di Parma sono stati chiusi, tra ieri sabato 20 febbraio - ultimo giorno di zona arancione - e venerdì 19 febbraio per la violazione delle normative anticovid. In totale i poliziotti, che hanno effettuato numerose verifiche in centro soprattutto nella giornata di sabato - con le vie ed i locali affollati da tantissime persone - hanno elevato sette sanzioni.

Gli agenti della polizia di Stato e quelli della polizia Locale hanno chiuso un bar per cinque giorni: il locale, secondo quanto accertato, infatti, somministrava bevande da asporto ma all'interno e davanti al locale si erano creati assembramenti di persone. Il secondo bar, invece, era in attività dopo le ore 18: per questo motivo è stato chiuso per cinque giorni. Il terzo locale era stato chiuso il venerdì per non aver rispettato diverse norme anticontagio. Quattro persone sono state, poi, sanzionate dai poliziotti: una perchè proveniva da fuori regioni e altre tre perchè si trovavano in strada dopo le ore 22, violando così il coprifuoco. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti davanti ai locali e apertura dopo le 18: chiusi tre bar in centro storico

ParmaToday è in caricamento