menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assembramenti, lavoratori in nero e carenze igienico sanitarie: blitz dei carabinieri in due locali di Salsomaggiore

I militari hanno effettuato alcuni controlli per verificare il rispetto delle norme anticontagio

I controlli delle forze dell'ordine contro gli assembramenti proseguono anche in provincia di Parma. Nel corso del fine settimana infatti i carabinieri di Salsomaggiore Terme hanno effettuato numerose verifiche in prossimità dei locali pubblici, insieme ai militari di Pellegrino Parmense e coadiuvati dai Nas di Parma e dal nucleo dei carabinieri Ispettorato del lavoro. In due locali i titolari facevano lavorare due cittadini stranieri senza assunzione, completamente in nero.

carabinieri-salsomaggiore1-2

Uno dei due non era in regola con il permesso di soggiorno. In uno dei due locali le condizioni igienico sanitarie erano carenti mentre in un altro locale i carabinieri hanno verificato il non rispetto della distanza previste dalle norme anti Covid-19. Nei confronti dei titolari dei due locali che utilizzavano lavoratori non in regola sono scattate pesanti sanzioni amministrative. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 2 morti e 70 nuovi casi

  • Cronaca

    Parma resta in zona arancione

  • Sport

    Vigilia contro la Samp, D'Aversa: “Abbiamo ancora qualche infortunio”

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento