Cronaca

Assembramenti nell'area tampone e sanitari senza mascherina: i Nas chiudono una farmacia

I carabinieri hanno multato il titolare per 400 euro

Stavano effettuando i tamponi e i test sierologici, nell'area di parcheggio di una farmacia del centro storico, ma senza usare la mascherina. Inoltre i clienti non stavano rispettando la distanza di sicurezza. I carabinieri dei Nas hanno effettuato un controllo all'interno dell'esercizio commerciale e ne hanno disposto la chiusura, proprio per la violazione delle norme relative al contenimento del contagio da Covid-19. L'incredibile episodio si è verificato nei giorni scorsi a Parma: i militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Parma, insieme ai colleghi del comando provinciale di Parma, hanno controllato una farmacia.

Nell'area parcheggio alcuni operatori sanitari stavano effettuando i tamponi e i test sierologici ma non indossavano i dispositivi di protezione individuale. Le persone in coda per sottoporsi ai test non rispettavano la distanza di sicurezza e inoltre mancava la cartellonistica relativa alle misure di sicurezza da adottare, proprio per il coronavirus. I Nas hanno chiuso la farmacia per cinque giorni: il titolare è stato inoltre multato per 400 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti nell'area tampone e sanitari senza mascherina: i Nas chiudono una farmacia

ParmaToday è in caricamento