Lavoratori Ast caricati dalla Polizia, Maestri: "Violenza inaccettabile"

La parlamentare parmigiana Patrizia Maestri, della Commissione Lavoro interviene sulla manifestazione dei lavoratori AST di Terni dove si sono verificate le cariche della Polizia

foto: Infophoto

La parlamentare parmigiana Patrizia Maestri, della Commissione Lavoro interviene sulla manifestazione dei lavoratori AST di Terni, che sono stati caricati dalla Polizia a Roma. “Le cariche della polizia contro il corteo dei lavoratori della Ast di Terni che protestavano contro il piano industriale di Thyssen sono inaccettabili. In una situazione di grande tensione l’intervento violento della polizia contro chi stava manifestando per difendere il proprio diritto lavoro è un fatto gravissimo”. “Già questa sera il Ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, riferirà alla Camera sulla vertenza e a proposito degli scontri  nel corso dei quali sono stati feriti anche alcuni operai. Proprio per il rispetto dovuto alle forze dell’ordine, vanno accertate con la massima solerzia le responsabilità e fatta chiarezza affinché non si ripetano episodi di questo genere. Su questo aspettiamo un chiarimento urgente anche a parte del ministro dell’Interno, Alfano”. “Il Governo deve impegnarsi inoltre a far ritirare a Thyssen il piano industriale annunciato che provocherà una situazione drammatica per migliaia di lavoratori, per le loro famiglie e per tutto il territorio di Terni, per dare un futuro ad un sito siderurgico strategico per l’intero Paese”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PAGLIARI: 'UN'EPISODIO GRAVISSIMO'. In merito agli scontri avvenuti oggi di fronte alla ambasciata tedesca a Roma tra manifestanti e Polizia il sen. Pd Giorgio Pagliari ha dichiarato: "Un episodio gravissimo: l’ennesimo monito. La situazione sociale è tesissima e nessuno dovrebbe assumersi la responsabilità di esasperarla. Non posso entrare nel merito delle responsabilità, Rispetto le forze di polizia e comprendo lo stato d’animo dei singoli agenti ma non posso in linea di principio e di fatto condividere l’uso dei manganelli se non quando costituiscano l’estrema soluzione. Auguro pronta guarigione ai feriti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento