menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parigi, Parma torna in piazza contro il terrorismo, Bussandri: 'La democrazia vincerà'

Tante persone, delegati sindacali, iscritti alle organizzazioni sindacali e semplici cittadini e cittadine hanno preso parte al presidio di commemorazione con le fiaccole, tra gli striscioni e i cartelli 'Non un uomo, non un soldo per la guerra' e 'Fermiamo le armi, non i profughi'

Seconda fiaccolata di solidarietà dopo la strage terroristica di Parigi. Il presidio, convocato per oggi 16 novembre in piazza Garibaldi da Cgil, Cisl e Uil ha visto l'adesione di numerose associazioni del territorio: tante persone, delegati sindacali, iscritti alle organizzazioni sindacali e semplici cittadini e cittadine hanno preso parte al presidio di commemorazione con le fiaccole. Dal piccolo palco allestito per l'occasione, sopra una bandiera per la pace ha parlato il segretario generale della Cgil Bussandri e il rappresentante dell'Area Migranti della Cgil. Gli striscioni e i cartelli esposti dai partecipanti recitavano slogan come 'Fermiamo le armi, non i profughi', 'Non un uomo, non un soldo per la guerra'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento