menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atti vandalici, Alinovi: "Tutte spese che pagheranno i cittadini"

"I costi legati agli atti vandalici ricadono sull'intera collettività e sono senza dubbio un onere inutile ed un aggravio per tutti i cittadini"

In merito agli atti vandalici consumati ai danni dei giochi bimbi dell'area verde compresa tra via XXIV Maggio e via Budellungo, il Comune rende noto che i danneggiamenti sono stati prontamente rilevati da parte dei tecnici e degli agenti della polizia municipale nel corso della loro presenza nel quartiere. L'assessorato competente in tema di manutenzioni, guidato dall'assessore Michele Alinovi, ha provveduto a prendere in carico la situazione a cui verrà posto rimedio nel più breve tempo possibile. “Gli atti vandalici – precisa l'assessore Michele Alinovi – costituiscono un aggravio per le casse del Comune e, spesso, un pericolo per i potenziali utenti delle strutture danneggiate. In questo caso si tratta di giochi bimbi e gli atti, se così di può dire, son ancora più deprecabili. I costi legati agli atti vandalici ricadono sull'intera collettività e sono senza dubbio un onere inutile ed un aggravio per tutti i cittadini”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento