menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auguri alla città, il sindaco: "Il 2011 sarà un anno di riscatto e speranza"

Questa mattina si è tenuto il tradizionale incontro di fine anno con la stampa. Vignali: "Auguro a tutti i parmigiani un anno di duro lavoro, ma ricco di risultati per lasciarci alle spalle questa brutta crisi"

Sarà un anno cruciale – ha osservato il Sindaco - in cui la nostra città non potrà più permettersi di avanzare in ordine sparso, come troppo spesso è accaduto in passato.  Auguro a tutti i parmigiani un anno di duro lavoro, ma ricco di risultati da raggiungere insieme per lasciarci finalmente alle spalle questa brutta crisi. Parma ha tutte le risorse per farcela: l’equilibrio tra tradizione e innovazione, tra sviluppo e qualità, tra benessere e sostenibilità, tra solidità e cambiamento. Penso che la nuova Ghiaia sia proprio il simbolo di tutto questo. Il 2011, insomma, deve essere un anno di riscatto e di speranza”.

Nell’ambito dell’incontro Vignali ha svolto un’ampia riflessione sulla grande crisi che nel 2010 non ha risparmiato Parma; ha riflettuto su criticità e prospettive, ricordando, tra l’altro, “il bilancio di rigore e di responsabilità approvato”.

A una domanda sull'augurio da rivolgere all'opposizione, Vignali ha auspicato "un confronto serio sulle cose che interessano i cittadini, senza arrivare allo scadimento del dibattito politico, oggi così diffuso. Quando l'opposizione si è confrontata nel merito, esercitando il suo doveroso ruolo di stimolo e di controllo, si è registrata una dialettica positiva e proficua per la comunità".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento