Università, "Augusto per la vita" dona 25 mila euro per la ricerca sui tumori polmonari

Si è tenuta oggi nella sede dell’Università degli studi di Parma la presentazione del finanziamento per l’istituzione di un assegno di ricerca di 25.000 euro a sostegno di un progetto di ricerca sui tumori polmonari

Si è tenuta oggi nella sede dell’Università degli studi di Parma la presentazione del finanziamento per l’istituzione di un assegno di ricerca di 25.000 euro a sostegno di un progetto di ricerca sui tumori polmonari alla prof.ssa Roberta Alfieri, associato di Patologia generale dell’Unità di Oncologia sperimentale del Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale dell’Università degli Studi di Parma. La donazione arriva dall’Associazione “Augusto per la Vita”, fondata in memoria di Augusto Daolio, cantante dei Nomadi scomparso nel 1992.

Alla conferenza di presentazione sono intervenuti il Rettore dell’Università di Parma, Loris Borghi, la Presidente dell’Associazione “Augusto per la Vita” e compagna di Augusto Daolio, Rosanna Fantuzzi, il Coordinatore dell’Unità di Oncologia Sperimentale, Pier Giorgio Petronini, il Direttore dell’Unità complessa di Oncologia medica dell’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma, Andrea Ardizzoni e la Coordinatrice del progetto di ricerca, Roberta Alfieri. Hanno partecipato e si sono susseguiti negli interventi il Presidente del Consiglio Comunale, Marco Vagnozzi, l’Assessora per le Politiche sociali, Volontariato e Associazionismo, Disabilità, Politiche abitative, Pari opportunità della Provincia di Parma, Marcella Saccani, il Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, Leonida Grisendi e il Direttore Generale dell'Ausl di Parma, Massimo Fabi.

L’obiettivo principale del progetto di ricerca dal titolo “Nuovi approcci molecolari per il trattamento del carcinoma a cellule squamose del polmone” è l’ottimizzazione di nuove terapie per il trattamento dei tumori polmonari. ll tumore polmonare a istotipo squamoso rappresenta la forma tumorale piú frequente nei fumatori e a tutt’oggi la chemioterapia tradizionale rimane l’unica terapia disponibile. L’identificazione di nuove strategie terapeutiche alternative potrebbe fornire nuove possibilità di cura per questi pazienti.
La ricerca  può essere considerata traslazionale in quanto i risultati ottenuti in laboratorio potranno essere trasferiti alla pratica clinica. In questo contesto è importante sottolineare la collaborazione in atto da anni con l’Unità di Oncologia medica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma diretta dal dott. Andrea Ardizzoni.

L’Associazione “Augusto per la Vita”, fondata dalla compagna dell’artista Rosanna Fantuzzi, ha tra i suoi obiettivi principali quello di raccogliere fondi per incentivare e promuovere la ricerca sul cancro, con particolare riferimento al tumore polmonare assegnando borse di studio a giovani ricercatori particolarmente meritevoli o supportando finanziariamente reparti oncologici in alcuni ospedali.
L’Associazione ha assegnato, in circa venti anni di attività, più di 800mila euro alla ricerca e il contributo assegnato quest’anno a Parma rappresenta il 50° assegno per la ricerca.
L’Associazione ha formalizzato la donazione a Novellara il giorno 16 febbraio 2014 durante il Concerto dei Nomadi in occasione del XXII Tributo ad Augusto.

Augusto Daolio è nato a Novellara (Re) il 18 febbraio1947. A sedici anni iniziò la sua avventura musicale con il complesso dei Nomadi, attività che fu per lui, fino agli ultimi momenti della sua vita, essenziale e per la quale il suo impegno fu totale. L’attività musicale di Augusto e del suo complesso, di cui era il leader carismatico, ha segnato un’epoca e per tanti giovani degli anni Sessanta e Settanta le loro canzoni furono una bandiera. La pittura, altro suo grande impegno artistico, non è mai stata un’attività subalterna a quella musicale ed era frutto delle sue capacità naturali ed istintive. Augusto Daolio muore il 7 ottobre 1992 per una forma di cancro ai polmoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento