Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Aumentano le richieste di credito da parte delle imprese: a Parma la media è superiore ai 67 mila euro

In regione più della metà delle richieste (il 56,5% del totale, per la precisione) è stato presentato da ditte individuali e imprese di piccola dimensione

La pandemia da Covid-19 ha generato uno shock economico senza precedenti, che ha colpito immediatamente e duramente il tessuto economico nazionale.  La conseguente contrazione dei ricavi e il rallentamento dei flussi di cassa hanno determinato un significativo fabbisogno di liquidità, che ha indotto le imprese a intensificare la propensione a rivolgersi agli istituti finanziari.

In Emilia Romagna, dopo un 2020 che complessivamente si era caratterizzato per una crescita delle richieste di credito presentate dalle aziende prossima al 10%, nel primo trimestre 2021 si è registrato un’ulteriore accelerazione, pari a +14,3% rispetto al corrispondente periodo 2020.

Al contempo è cresciuto anche l’importo medio richiesto dalle imprese, che in regione si è assestato a 70.833 Euro, con un +14,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

È quanto emerge dall’analisi delle istruttorie di finanziamento registrate su EURISC, il Sistema di Informazioni Creditizie gestito da CRIF. A Parma. 

A Parma l'importo medio richiesto dalle imprese è di 67.723 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano le richieste di credito da parte delle imprese: a Parma la media è superiore ai 67 mila euro

ParmaToday è in caricamento