menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente con un auto piena di armi: arrestati 2 albanesi

Posto di blocco sull'Asolana: fermati quattro albanesi, due di loro pieni di ferite e sangue. Gli accertamenti hanno dimostrato che i due avevano avuto un incidente nel cremonese. Nella vettura trovati un fucile e una scacciacani

Sono stati fermati a Parma ma la loro storia inizia a Cremona. Nella notte tra il 7 e l'8 marzo la pattuglia dell'Aliquota radiomobile di Parma hanno fermato sull'asolana una Lancia Y con 4 albanesi a bordo, uno di loro con il volto pieno di ferite e sangue. Dai primi accertamenti, i quattro albanesi hanno dichiarato di essere stati coinvilti in una lite con altri connazionali. Spiegazione plausibile ma che non ha convinto del tutto i carabinieri.

Le successive indagini, svolte con il comando dei carabinieri di Cremona, hanno dimostrato che due dei quattro albanesi fermati erano stati coinvolti poche ore prima del fermo in un incidente stradale a San Giovanni in Croce. E. S., 28 anni e A. S. di 24 anni si trovavano a bordo di una Ford Mondeo, rubata a Bibbiano quando sono andati a sbattere contro un palo. Nell'automobile i due malviventi avevano un fucile da caccia rubato a Langhirano i primi di marzo, una pistola scacciacani e un paio di orrecchi di cui ancora si ignora il proprietario. In loro soccorso sono arrivati i due complici che avvertiti dell'incidente si sono recapitati sul posto.

Una volta rientrati a Parma i quattro sono stati fermati al posto di blocco all'altezza della trattoria "Il Norcino" con a bordo dei guanti sporchi di sangue, un taglierino e una torcia. Grazie anche alle testimonianze raccolte sul luogo dell'incidente si è proceduto all'arresto dei due albanesi. E. S., extracomunitario senza fissa dimora e A. S. residente in provincia di Modena sono accusati di ricettazione di auto rubata e fucile e al momento si trovano in carcere. Gli altri due conterranei invece sono indagati per favoreggiamento ma restano a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento