rotate-mobile
Cronaca

Vede i carabinieri e cerca di nascondersi tra i sedili dell'auto, aveva hashish e metadone: denunciato 45enne

L'uomo è stato fermato nel corso di alcuni controlli nella zona del Campus

Nel pomeriggio di ieri, una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Parma, transitando nella zona del campus universitario, ha notato all’interno di un parcheggio, nascosta fra i tir in sosta una autovettura con due uomini a bordo. Come da copione i due, alla vista dei militari, hanno cercato di nascondersi abbassandosi fra i sedili, attirando così l’attenzione dei Carabinieri che li hanno immediatamente raggiunti per procedere ad un controllo.

I due sono subito apparsi nervosi e soprattutto spaventati, come se fossero stati colti in flagrante di commettere qualcosa di poco “pulito”, di cui i Carabinieri avevano il sospetto ma fino a quel momento nessuna certezza. Il passaggio dal sospetto alla certezza è avvenuto rapidamente, dal marsupio del 45enne sono cominciati ad uscire pezzi di hashish, avvolti in cellophane, tre per la precisione, di dieci, cinque e tre grammi.

A questo punto è scattata la perquisizione domiciliare a seguito della quale, nascosti all’interno di un comodino posto in camera da letto sono stati trovati altri 40 grammi di hashish suddivisi in tre pezzi del peso di ventiquattro, undici e otto grammi, con relativo bilancino di precisione e 5 flaconi di metadone.
Le verifiche al Narcotest hanno confermato che quanto rinvenuto era proprio hashish e pertanto è stato sottoposto al vincolo del sequestro. Al termine delle formalità di rito il 45enne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma, perché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri e cerca di nascondersi tra i sedili dell'auto, aveva hashish e metadone: denunciato 45enne

ParmaToday è in caricamento