menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox e auto detector: 18 automobilisti pescati in fallo

Con l'auto detector  sono  state sanzionate una Ford che circolava in tangenziale senza revisione al veicolo per due volte, una Mercedes in fermo amministrativo per un debito di 1.500 euro con Parma Gestione Entrate, ed è stata sequestrata una Citroen mai revisionata

Durante lo svolgimento dei servizi con accertamenti strumentali su irregolarità alla circolazione (auto detector), svolti la settimana dal 13 al 18 luglio, gli agenti della Polizia Municipale hanno redatto 5 sanzioni, in particolare è stato fermato un veicolo che circolava senza copertura assicurativa nonostante l'auto fosse già sottoposta a sequestro amministrativo. in merito agli accertamenti specifici sulla velocità sono state effettuate 5 postazioni mobili di autovelox e rilevate 13 infrazioni.

Nel dettaglio, con l'auto detector  sono  state sanzionate una Ford che circolava in tangenziale senza revisione al veicolo per due volte, una Mercedes in fermo amministrativo  per un debito di 1.500 euro con Parma Gestione Entrate, ed è stata sequestrata una Citroen mai revisionata e già sottoposta a sequestro amministrativo per mancata copertura assicurativa, con conseguente ritiro e sospensione della patente di guida. 

Le postazioni degli autovelox sono state collocate in via Sidoli e Viale Martiri della Libertà senza rilevare infrazioni, a Gaione (una infrazione), a San Ruffino (3 infrazioni) e a San Pancrazio, dove gli autisti con il piede troppo pesante pescati dall'autovelox sono stati 9, per un totale di 13 automobilisti multati per eccesso di velocità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento