menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox di via Emilia Ovest: svelato il mistero dei ripetuti flash

Il Comune fa sapere in un comunicato stampa che i flash anomali che avevano creato allarme negli automobilisti non erano che test di prova della nuova lampada. Nessuna multa quindi, neanche per chi ha superato il limite consentito.

Nessun mistero per l'autovelox in via Emilia Ovest, e soprattutto, nessun difetto di funzionamento e nessuna multa in arrivo, non solo per chi circolava alla velocità consentita, ma, eccezionalmente, neppure per gli automobilisti che sarebbero stati colti in fallo nella serata di martedì 6 ottobre.
Il chiarimento arriva direttamente dalla Polizia Municipale che spiega l'accaduto. Poichè l'autovelox negli ultimi giorni scattava immagini  un po' sottoesposte per la normale usura della lampada del flash, si è proceduto alla sostituzione della lampada in questione e  - come è prassi in questi casi - si è messo l'impianto in condizione di  test tecnico al solo scopo di verificarne la piena funzionalità.
In questa modalità, lo strumento scatta le immagini al passaggio di tutti i veicoli per verificare in modo attendibile la luminosità del nuovo flash. Ma questa azione non dà luogo a nessun verbale a carico di chi viene "immortalato" durante il passaggio.
Poiché la questione ha creato un certo  allarme fra gli automobilisti fotografati, gli agenti della Polizia municipale hanno spento l'apparecchio nella serata di ieri.
A questo punto si è riscontrato che l'autovelox è pienamente funzionante e verrà riattivato quanto prima, sicuramente entro la  giornata di domani.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento