Cronaca

Autovelox in tangenziale. il Giudice di Pace accoglie il ricorso dei Nuovi Consumatori

La dottoressa Reggi ha accolto il ricorso presentato dall'associazione contro il Comune di Parma per la vicenda degli autovelox in tangenziale Sud "raccogliendo -scrivono i Nuovi Consumatori- di fatto e diritto le motivazioni poste alla base del ricorso stesso".

Autovelox in tangenziale, la querelle continua. Il Movimento Nuovi Consumatori ha comunicato che il Giudice di Pace di Parma, la dottoressa Reggi, haaccolto il ricorso presentato dall'associazione contro il Comune di Parma per la vicenda degli autovelox in tangenziale Sud "raccogliendo di fatto e diritto le motivazioni poste alla base del ricorso stesso". Nuovo capitolo nella vicenda che vede contrapposti il Movimento Nuovi Consumatori con il presidente Filippo Greci e la Comandante della Polizia Municipale Patrizia Verrusio, coivolta nel caso delle auto blu in stazione. Contro di lei l'associazione di consumatori ha presentato ben due denunce: la prima per abuso di credulità popolare proprio per la vicenda degli autovelox, la seconda per peculato relativamente alla questione delle auto civetta della Municipale presso la stazione ferroviaria di Parma. 


.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox in tangenziale. il Giudice di Pace accoglie il ricorso dei Nuovi Consumatori

ParmaToday è in caricamento