rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Traversetolo

Aveva in casa fucili rubati e altre armi: finisce in manette

I carabinieri di Traversetolo hanno arrestato per detenzione illegale di armi comuni da sparo e per ricettazione un soggetto italiano

I Carabinieri della Stazione di Traversetolo, grazie all'aiuto dei militari della Stazione di Langhirano, hanno effettuato una serie di perquisizioni nell'area pedemontana, nel tentativo di reprimere il fenomeno dei furti di armi e munizioni. Durante una prima perquisizione sono state rinvenute alcune cartucce calibro 12 illegalmente detenute oltre ad una moto, risultata rubata, alcuni attrezzi agricoli e un quantitativo di rame. In questo caso è scattata la denuncia per ricettazione e detenzione di munizionamento senza autorizzazione.

Durante una seconda perquisizione, invece, è stato tratto in arresto un soggetto italiano per detenzione illegale di armi comuni da sparo e per ricettazione. All’interno del garage dell’abitazione i Carabinieri hanno rinvenuto 2 fucili da caccia che, all’esito degli accertamenti compiuti, sono risultati rubati proprio a Traversetolo, nel mese di febbraio. Oltre ai 2 fucili, sono state ritrovate asce e coltelli matricolati la cui detenzione non era stata mai dichiarata, assieme ad altre armi da fuoco, regolarmente denunciate. Sono state ritirate. Il soggetto, quindi, è stato tratto in arresto per detenzione illegale di armi comuni da sparo e per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva in casa fucili rubati e altre armi: finisce in manette

ParmaToday è in caricamento