menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Toga di avvocato

Toga di avvocato

Fidenza, avvocato ruba 100mila euro da anziana che ha in tutela

L'uomo era stato nominato amministratore di sostegno di un'anziana benestante quasi centenaria e con la complicità di un direttore di banca e un notaio l'aveva truffata. Ora è agli arresti domiciliari

Un avvocato di Fidenza è stato arrestato per peculato. L'uomo è accusato di aver sottratto 100mila euro ad un'anziana signora di cui era tutore. Infatti, per la donna, benestante centenaria non più in grado di provvedere a se stessa, il giudice aveva deciso che l'avvocato in questione fosse il suo amministratore di sostegno. L'uomo, invece, con la complicità di un direttore di banca e di un notaio (indagati anche loro), si era fatto dare i soldi dalla donna facendole firmare diversi documenti. A denunciare l'accaduto, la badante dell'anziana che si era insospettita e aveva parlato con il giudice. Ora l'avvocato è agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Confartigianato: "A disposizione le nostre sedi per le vaccinazioni"

  • Sport

    Pareggio amaro, il Parma si fa male da solo e la salvezza è un miraggio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento