rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Fornovo di Taro

Baby gang in azione al Foro Boario di Fornovo: denunciati tre minorenni

I giovanissimi avevano danneggiato gli idranti per i vigili del fuoco e alcuni giochi per i bambini: indagini della polizia locale della Bassa Val Taro

Le indagini mirate della Polizia Locale Bassa Val Taro, condotte in seguito alle segnalazioni dell’Amministrazione comunale di Fornovo di Taro e di cittadini, hanno consentito di identificare tre minori autori dei danneggiamenti all’arredo urbano della struttura Foro Boario, avvenuti nello scorso mese di aprile.

In quell’occasione i tre minorenni, con i loro atti vandalici avevano provocato la distruzione di sette “cassette contenenti gli idranti per l’attacco dell’autopompa dei Vigili del Fuoco” rendendole non più utilizzabili; inoltre avevano danneggiato alcuni neon per l’illuminazione, imbrattato alcuni giochi per bambini, sfondato un sottotetto in plastica.

A seguito di una lunga attività d’indagine, che ha visto coinvolti circa 10 minorenni, gli Agenti – coordinati dal Comandante Giovanni Saviano – sono riusciti a identificare i presunti autori dei danneggiamenti, i quali sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria presso la Procura per i Minorenni di Bologna per il reato di cui all’art. 635 comma 2 (danneggiamento) in concorso (art. 110 c.p.)

Il Foro Boario è una struttura di proprietà del Comune ed è ubicato in Via G. Di Vittorio nel Comune di Fornovo di Taro; è un luogo di ritrovo di famiglie e Associazioni di volontariato che operano nel Comune di Fornovo di Taro. Il Foro Boario è anche sede della Biblioteca Comunale, luogo molto frequentato da famiglie, giovani, etc.. Intanto, nella zona, dove la Polizia Locale sta anche conducendo ulteriori indagini sugli eventi che si sono verificati, si sono intensificati i controlli da parte degli Agenti al fine di prevenire e contrastare ulteriori reati e comportamenti disturbanti.

“La presenza sul territorio della Polizia Locale – spiega il Comandante Isp. Capo Giovanni Saviano - è di estrema importanza perché ci permette di effettuare controlli nei territori di nostra competenza, soprattutto nei punti di ritrovo dei ragazzi. Il costante controllo del territorio ci permette anche di individuare chi commette questi atti vandalici ai danni dei beni comuni, dell’arredo urbano, del verde.

Il Sindaco del Comune di Fornovo di Taro, Michela Zanetti, nel ringraziare l’impegno della Polizia Locale evidenzia che purtroppo questi episodi vanno a creare un clima di allarme nei cittadini: la speranza è che questo caso serva a far capire che l’attenzione è alta e che a questi gesti possono seguire delle conseguenze anche pesanti. La bravata di una sera vale una denuncia penale”. Il Sindaco conclude che i controlli continueranno anche in futuro, poiché è questa la strada giusta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang in azione al Foro Boario di Fornovo: denunciati tre minorenni

ParmaToday è in caricamento