rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Rapinavano i coetanei minacciandoli con un coltello, presa pericolosa baby gang: denunciati tre minorenni

I carabinieri hanno individuato i giovani, tra i 15 e i 16 anni e residenti in provincia, dopo alcune indagini: non potranno allontanarsi da casa

Rapinavano i coetanei, dopo averli accerchiati e minacciati con un coltello. Tre minorenni, di età compresa tra i 15 e i 16 anni, sono stati denunciati e raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale dei minori di Bologna: non potranno allontanarsi da casa. I tre ragazzi sarebbero i responsabili di svariate rapine, messe a segno tra il febbraio ed il dicembre del 2021, tra Parma e provincia. Il provvedimento, eseguito dai carabinieri di Salsomaggiore Terme, ha colpito i tre giovani, tutti residenti in provincia.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Sala Baganza, che hanno avviato le indagini dopo le denunce presentate dalle vittime, i tre sarebbero i protagonisti di numerosi episodi di violenza, che avevano come obiettivi alcuni coetanei. Il modus operandi era sempre lo stesso: dopo la richiesta di denaro i tre accerchiavano la vittima e spesso arrivavano anche a minacciarla e picchiarla.

In alcuni casi, come a Parma il 27 settembre del 2021, hanno utilizzato anche un coltello, puntato all'addome di un giovane per farsi consegnare 50 euro. Nel mese di dicembre, inoltre, avrebbero rapinato in più occasioni una ragazza minorenne: le chiedevano i soldi quattro volte a settimana. Oltre ai soldi i tre giovani le avevano rubato anche un cappellino da baseball.

Dopo la fine delle indagini il Gip del Tribunale dei minori, vista la gravità indiziaria e il pericolo di reiterazione dei reati, ha disposto la misura cautelare della permanenza in casa, senza possibilità di allontanarsi in assenza di specifica autorizzazione da parte dell’Autorità Giudiziaria. In caso di violazione potrà essere disposta la misura del collocamento in comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinavano i coetanei minacciandoli con un coltello, presa pericolosa baby gang: denunciati tre minorenni

ParmaToday è in caricamento