menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Badante eredita le armi dall'anziana deceduta ma non le segnala: denunciata 52enne

La donna ha trasportato le armi, una pistola beretta con 42 munizioni e una carabina, da Langhirano a Parma e non ha comunicato alle Autorità di possederle, come previsto dall'articolo 697 del Codice Penale

La donna che aveva accudito e curato per anni nel suo ruolo di badante è morta e lei, una 52enne residente a Parma, ha ereditato alcuni beni della signora. Nell'elenco dei beni ereditati dalla donna anche alcune armi, regolarmente denunciate e di proprietà della sua datrice di lavoro. La 52enne ha ereditato le armi, una pistola beretta calibro 7 con 42 cartucce e una carabina calibro 22 ma non le ha segnalate alle Autorità, come previsto dall'articolo 697 del Codice Penali. I carabinieri di Parma, nel corso di alcuni controlli di routine svolti in caso di decesso di una persona, hanno verificato che la badante non aveva denunciato di possedere le armi. Per lei è scattata una segnalazione all'Autorità Giudiziaria sia per l'omessa denuncia che per aver trasportato le armi senza autorizzazione. La donna infatti ha portato la carabina e la pistola dalla casa di Langhirano dell'anziana deceduta alla sua abitazione di Parma. Ora rischia una pena dai tre ai dodici mesi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento