Bagnaresi, l'autista del pullman che lo schiacciò è stato assolto

Sauro Spolti, l'autista del pullman dei tifosi della Juve, è stato assolto dall'accusa di omicidio colposo. Matteo, 28 anni, morì il 30 marzo 2008 nell'area di servizio di Asti mentre stava andando allo stadio per Juventus-Parma

Matteo Bagnaresi morì il 30 marzo 2008 in un’area di servizio nella zona di Asti prima dell’inizio della partita tra Juventus e Parma a Torino. I tifosi di Juventus e Parma si affrontarono: Matteo venne schiacciato dal pullman dei tifosi della Juventus, guidato da Siro Spolti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’autista è stato assolto dall’accusa di omicidio colposo per la quale è stato processato e rinviato a giudizio. Il giudice ha creduto alla sua versione: Spolti ha sempre sostenuto di non essersi accorto della presenza reclusione di Matteo Bagnaresi e dei disordini che si stavano verificando. Così il giudice Franco Muscato ha letto la sentenza di assoluzione perché il fatto non costituisce reato. La Pm aveva chiesto 9 mesi di reclusione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

  • Lavoratori in nero, camerieri senza mascherina e scarsa igiene: pioggia di multe alla Fiera del Fungo di Borgotaro 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento