menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ingerisce la pila di un telecomando: bimbo di un anno salvato dai medici

Un intervento d'urgenza, durato circa due ore, ha permesso di estrarre la disk-battery dall'esofago

Un bambino di un anno nei giorni scorsi ha ingerito per sbaglio la pila di un telecomando, una disk-battery lunga poco più di un centimetro. I genitori, che non si sono accorti dell'episodio, hanno notato uno strano comportamento del bimbo, che non mangiava ed aveva un fortissimo dolore alla gola, lo hanno portato al Pronto Soccorso. Dopo che la radiografia ha stabilito che si trattava di un corpo estraneo il bimbo è stato portato immediatamente in sala operatoria dove un'equipè di endoscopisti, coordinata da Gian Luigi dè Angelis, direttore della Gastro-enterologia ed endescopia digestiva dell'Ospedale Pietro Barilla, ha portato a termine un intervento durato circa due ore che ha permesso di estrarre la batteria dall'esofago.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento