menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Protesta dei lavoratori Banca Monte

Protesta dei lavoratori Banca Monte

Licenziamenti Banca Monte, Bernazzoli: "Danno al territorio"

Dopo la manifestazione di lunedì si è svolto in Provincia il tavolo tra l'Ente di Piazzale della Pace e i rappresentanti di Fiba Cisl, Uilca, Fabi e Fisac Cgil per cercare una soluzione positiva alla crisi

Dopo la manifestazione dei lavoratori di Banca Monte di lunedì contro l'annuncio dei 137 licenziamenti della nuova proprietà Intesa Sanpaolo, si è svolto un incontro tra i rappresentanti sindacali e il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. Presenti anche l’assessore provinciale Manuela Amoretti, con il dirigente del servizio Formazione e lavoro della Provincia Gabriele Marzano e, per i sindacati, Federica Pattini (Fiba Cisl), Mariolina Tarasconi (Uilca), Mario Bertoli (fabi), Stefano Fornari e Enrico Segalini (Fisac Cigl).

“In questi anni -ha dichiarato Vincenzo Bernazzoli- siamo intervenuti molte volte come Provincia, anche al di là delle nostre competenze, con tavoli di crisi per cercare di evitare la perdita di posti di lavoro. Oggi, con Banca Monte, siamo di fronte a un rischio concreto di licenziamenti. Per questo ci rivolgiamo con forza ai vertici Intesa Sanpaolo chiedendo che la riorganizzazione in corso possa concludersi salvaguardando al massimo l’occupazione”.

“L’effetto sul territorio di quanto si sta prospettando sarebbe grave  -ha proseguito il presidente della Provincia- per i lavoratori coinvolti e le loro famiglie, per il tessuto economico e sociale provinciale. Per questo mi adopererò nel rispetto dei ruoli di tutti, affinché prosegua la trattativa tra le parti per arrivare nei tempi più celeri possibile ad un accordo nelle sedi proprie. Le istituzioni locali sono inoltre molto interessate a conoscere il piano industriale collegato a questa riorganizzazione perché ci sta a cuore che a Parma continui a esistere una banca territoriale e che Banca Monte possa continuare la sua opera al servizio dei cittadini e delle imprese della nostra provincia”.

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento