menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bancarotta fraudolenta: imprenditore parmigiano 68enne in manette

Rodolfo Marusi Guareschi, che ora vive a Sant'Ilario d'Enza, è stato arrestato dai carabinieri: dovrà scontare quasi 6 anni ai domiciliari

L'imprenditore parmigiano Rodolfo Marusi Guareschi è stato nuovamente arrestato per bancarotta fraudolenta e ora dovrà scontare una pena di sei anni agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Sant'Ilario d'Enza, nel reggiano. Il 68enne, originario della nostra città, era già stato arrestato nel 2016 con l'accusa di bancarotta fraudolenta, reato commesso nel 2002 in provincia di Cagliari. La Corte d’Appello di Bologna ha rideterminato la pena complessiva: dovrà scontare 5 mesi, 11 anni e 4 giorni ai domiciliari. In passato era noto per aver fondato la 'Repubblica della Terra', un organismo internazionale che emetteva anche una moneta e aveva una Costituzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento