rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Sgominata banda di ladri che ha colpito anche Parma: ecco come riconoscere gli oggetti rubati

Tutte le informazioni sulla procedura per la restituzione

I carabinieri sono alla ricerca dei legittimi proprietari di gioielli, borse da donna, attrezzi agricoli, profumi e materiale vario, che il Nucleo Operativo e Radiomobile di Verona lo scorso mese ha rinvenuto e sequestrato nel corso di alcune perquisizioni eseguite nell’hinterland milanese, in seguito all'arresto di una banda di ladri che ha fatto razzia di furti in abitazione tra le province di Verona, Bergamo, Brescia, Milano, Vicenza, Mantova, Treviso, Parma e La Spezia.

Un sequestro scaturito da una complessa operazione condotta dai militari di Verona, denominata “Change”, sotto la direzione della Procura della Repubblica scaligera, avviata nel mese di novembre dello scorso anno e conclusasi con 4 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti soggetti di origine albanese, accusati di associazione per delinquere finalizzata a commettere i reati di rapina, furto aggravato, ricettazione e riciclaggio. Secondo gli investigatori, buona parte dei beni è riconducibile a reati contro il patrimonio commessi per lo più in appartamenti e ville nel centro nord Italia. La restituzione dei beni ai legittimi proprietari è iniziata immediatamente ma al momento è stata restituita solo una piccola parte degli stessi.

Come visualizzare gli oggetti rubati e la procedura per la restituzione

Per agevolare l'identificazione dell'eventuale maltolto, l’Arma dei carabinieri ha creato un'apposita sezione sul proprio sito dove poter visionare tutta la refurtiva recuperata. I vari beni rinvenuti sono stati catalogati e contrassegnati da un numero univoco.
Per il riconoscimento su ogni foto vi è riportato il numero di riferimento univoco dell'oggetto da annotare e comunicare successivamente agli operanti.

Per visualizzare le foto degli oggetti rinvenuti è necessario collegarsi al sito www.carabinieri.it, cliccare su "In vostro aiuto", si aprirà un menu a tendina denominato "Servizi" e si dovrà cliccare su "Banche Dati". A quel punto si aprirà una pagina dove bisognerà cliccare su "Oggetti Rinvenuti", nell'elenzo presente a destra. Nella pagina “Oggetti Rinvenuti” bisognerà selezionare dal menu a tendina la provincia di Milano, lasciare la dicitura "tutte" in "Natura Oggetto" e nella sezione "Periodo su cui effettuare la ricerca" inserire la data del 14 aprile 2023.

Una volta riconosciuti gli oggetti sottratti occorre contattare la sezione operativa dei carabinieri di Verona al numero telefonico 0458056036 oppure al 0458056022. Per le operazioni di restituzione nel caso si riconoscano uno o più oggetti, prima di telefonare, è necessario accertarsi di essere in possesso della relativa denuncia di furto, comunicandone gli estremi all'operatore telefonico, insieme al numero/i di riferimento dell'oggetto riconosciuto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgominata banda di ladri che ha colpito anche Parma: ecco come riconoscere gli oggetti rubati

ParmaToday è in caricamento